website software

La PSICOTERAPIA...
perchè intraprendere un percorso?

Sono tanti i motivi per cui una persona, in un determinato momento della propria vita, può pensare di aver bisogno di rivolgersi ad uno psicologo.

Molto spesso si ritiene che allo psicologo si rivolga solo chi soffre di gravi disturbi psichici. NON E’ VERO!!! Ci si può rivolgere anche semplicemente per una consulenza legata a problematiche circoscritte (una difficoltà relazionale, un periodo lavorativo/di studio stressante, un momento di generale crisi). Molti, poi, decidono di chiedere una consulenza per conoscere meglio sé stessi o approfondire certi aspetti della propria personalità. 


I percorsi di psicoterapia generalmente hanno lo scopo di promuovere un cambiamento. Questo cambiamento coinvolge la persona che segue il trattamento. A volte porta un cambiamento anche nelle persone a queste vicine ma non è per forza così. Ricordiamoci che noi siamo responsabili di noi stessi e del nostro comportamento, non di quello degli altri!!

Cosa aspettarsi dal percorso

• Lo psicoterapeuta cognitivo generalmente propone al paziente un percorso breve.

• Affinchè questo percorso possa essere efficace, è necessaria una buona ALLEANZA TERAPEUTICA tra paziente e terapeuta. Questa comprende anche una forte MOTIVAZIONE del paziente verso un CAMBIAMENTO.

• Il percorso terapeutico richiede inizialmente una fase di ASSESSMENT o VALUTAZIONE che può durare alcuni incontri in cui il terapeuta raccoglie tutte le informazioni che gli servono per cercare di capire non solo qual è il problema del paziente ma anche la “modalità di funzionamento” con cui si interfaccia nel mondo.

• Una volta fissati degli OBIETTIVI comuni, può iniziare il percorso terapeutico vero e proprio.

• La psicoterapia cognitiva ha l’obiettivo di non richiedere percorsi eccessivamente lunghi e per questo motivo fornisce numerosi HOMEWORK da svolgere individualmente tra una seduta e l’altra.

• Il paziente può interrompere il percorso quando lo ritiene opportuno avvisando il terapeuta e svolgendo un ultimo colloquio di restituzione

• Il termine di un percorso di psicoterapia viene concordato assieme tra terapeuta e paziente attraverso un colloquio che ha lo scopo di ripercorrere assieme gli obiettivi raggiunti ed eventualmente raggiugibili in futuro.


Tipo di psicoterapia

La psicoterapia cognitiva spiega i disturbi emotivi attraverso l’analisi della relazione tra pensieri, emozioni e comportamenti. E’ proprio la distorsione di tali pensieri e l’interpretazione errata degli eventi a provocare una reazione emotiva disfunzionale che causa un disagio psichico.
La psicoterapia cognitiva ha quindi lo scopo di andare ad agire sulle rappresentazioni mentali del paziente promuovendo un cambiamento e migliorando la percezione di benessere.

Per approfondire...guarda i 10 pregiudizi sullo PSICOLOGO!!!

Immagini tratte dal sito dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia

STUDIO
Presso Kynesis s.r.l.
via Martiri del lavoro, 27
44122     Ferrara (FE)
Telefono: 0532--461476

CONTATTI
Email: Scrivi
Telefono: 348--9197845
P.iva: 01878150380

Iscritta all'albo degli Psicologi dell'Emilia Romagna n.7022 sez. A

LINKS


ACT

http://www.act-italia.org


Mindful self-compassion

http://www.mindfulselfcompassion.it